mercoledì 1 agosto 2018

In piena estate e con prospettive tutt’altro che positive, ancora una volta noi di FlyComiso siamo pronti ad illustrarvi in anteprima i dati non ufficiali dell’Aeroporti di Comiso relativi al mese di Luglio 2018. I numeri non sono strabilianti e fra poco capirete perché. Precisiamo, comunque, che le statistiche esposte qui di seguito nulla hanno a che fare con Soaco e che pertanto, nel momento in cui verranno pubblicati i dati ufficiali da parte di Assaeroporti, saremo pronti, come sempre, a correggere i dati e a darvene comunicazione. Dunque Luglio 2018 ha registrato oltre 47450 passeggeri. Un numero altissimo, sicuramente. Peccato che sono oltre 3350 i passeggeri persi rispetto allo stesso mese dell’anno scorso (quando furono 50812, fonte Assaeroporti) . Se perciò circa 7400 sono i passeggeri charter, circa 40000 sono i passeggeri di linea. Vedremo se tali dati saranno confermati o smentiti da Assaeroporti. Il totale dal 1 Gennaio 2018 a oggi sale quindi a circa 253960 passeggeri. Oltre 4 milioni e 800 mila, i passeggeri dall’apertura a oggi. Come sempre, andiamo ad approfondire rotta per rotta. 


ROMA FCO: ultimo mese certo di operatività è quello che inizia oggi, 1 Agosto 2018. Da Settembre a Ottobre, non sono previsti voli (fonte: sito web Ryanair). Si riprenderà a volare verso la Capitale d’Italia a partire da Domenica 28 Ottobre, 4 volte a settimana, non più su Fiumicino ma su Roma Ciampino. Un grande risultato per l’Aeroporto di Comiso. Perdere per due mesi interi i voli verso la Capitale, è una impresa non facile da realizzare. Tuttavia, restiamo positivi. Roma FCO ha registrato a Luglio 2018 oltre 7630 passeggeri con LF: 92%, in calo (nonostante il numero assoluto di passeggeri sia maggiore rispetto a Giugno) del 2%.

MILANO MXP: resterà una rotta giornaliera fino al 29 Ottobre 2018, quando, sempre stando al sito web Ryanair, verranno eliminati i voli del Martedì e del Mercoledì. Un altro risultato strabiliante. Se con Roma si perdono due mesi di voli verso la Capitale, con Milano si perdono due giorni a settimana verso la capitale economica d’Italia. E poco importa se a Luglio, ad esempio, su 31 voli in entrata “appena” 30 sono arrivati al completo. Ma lasciamo stare, restiamo positivi. Milano ha registrato a Luglio 2018 oltre 10790 passeggeri con LF: 92%. Anche in questo caso in calo del 2% rispetto a Giugno scorso.

PISA: Se pensavate che Pisa si potesse salvare da cancellazioni o diminuzioni vi sbagliavate. Si perché dal prossimo 2 Novembre, salvo cambiamenti dell’ultima ora che potrebbero risolvere i problemi del Roma e Milano, Pisa ritorna a perdere la frequenza della Domenica, forse una delle più utili. E’ accaduto l’anno scorso e abbiamo sperato fosse una cosa momentanea, accadrà ancora. Pazienza. Nel frattempo però, sempre per restare positivi, Pisa ha registrato a Luglio oltre 6390 passeggeri con LF: 94% invariato rispetto a Giugno scorso.

LONDRA STN: dovrebbero essere circa 3056 i passeggeri con LF: 90% (in aumento dell’1% rispetto a Giugno) che a Luglio hanno volato da/per Londra Stansted. Come sempre attendiamo la pubblicazione dei dati ufficiali da parte della Civil Aviation Authority britannica per aggiornare il dato. La rotta, in quanto stagionale, terminerà il 31 Ottobre.

BRUXELLES CRL: rotta internazionale di spicco a Comiso. A Luglio infatti ha registrato oltre 3320 con LF: 98% in crescita rispetto a Giugno dell’1%.

FRANCOFORTE HHN: altra rotta internazionale a frequenza bisettimanale operata da Ryanair a Comiso. I passeggeri sono stati circa 3240 con LF: 95% in aumento del 4% rispetto a Giugno scorso. Come Bruxelles, è una rotta annuale che proseguirà per tutto l’inverno.

DUSSELDORF NRN: seconda rotta tedesca ma di tipo stagionale a Comiso Airport. A Luglio sono stati circa 2620 i passeggeri che hanno usufruito di questa rotta con LF: 87% in calo del 4% rispetto a Giugno. Ultimo volo previsto per il 26 Ottobre.

MILANO LIN: rotta stagionale operata da Alitalia ogni Sabato e Domenica su A319 da 138 posti. I passeggeri che hanno volato su questa tratta sono circa 1730 con LF: 70%


domenica 1 luglio 2018


Nulla di straordinario, certamente solo dal punto di vista statistico, è accaduto a Giugno di quest’anno all’Aeroporto degli Iblei. E’ appunto con normalità che oggi vi illustriamo, senza stupore alcuno, i dati non ufficiali che, come ogni volta, ricordiamo nulla hanno a che vedere con Soaco e che saremo pronti a correggere quando Assaeroporti pubblicherà quelli ufficiali. Giugno 2018 ha dunque registrato oltre 42800 passeggeri, cioè circa 1500 passeggeri in meno rispetto allo stesso mese del 2017 quando però, ovviamente, Ryanair volava ancora da Comiso  a Dublino e viceversa. Se quel volo fosse rimasto avremmo avuto probabilmente il mese più trafficato di sempre a Comiso, invece annaspiamo sempre tra il peggio e il meno peggio. Ad ogni modo, i tassi di riempimento che vedrete, ad eccezione di Londra, sono stratosferici, degni di una vera e propria estate iniziata e fino ad ora, purtroppo, sono gli unici che ci possono regalare qualche soddisfazione. Eccoli di seguito: 


ROMA FCO: circa 7110 passeggeri, grazie all’aggiunta del volo del Giovedì che, a quanto pare, rende benissimo (pensa pensa quanto potrebbe rendere un volo quotidiano per Roma, non parliamo poi di due al giorno) con un tasso di riempimento (LF) del 94%, uguale a quello di Maggio. Nel frattempo però, nel silenzio ed indifferenza di tutti, ma proprio di tutti, Ryanair taglia rotte nei  piccoli aeroporti e anche Comiso sarà interessato. E infatti per quasi due mesi (Settembre e Ottobre), da come si può facilmente verificare dallo stesso sito Ryanair, non sarà operato, almeno fino ad oggi è cosi, nessun volo da/per Roma Fiumicino e Ciampino. Più che un velo, stendiamo un’enorme coperta pietosa. 

MILANO MXP: circa 9900 i passeggeri che hanno usufruito di questa rotta. Il LF è del 94%, anche questo immodificato rispetto a Maggio. Preferiamo stendere un velo pietoso, come quello per Roma FCO su quello che accadrà la prossima winter. 

PISA: oltre 5680 passeggeri su questa rotta con LF: 94%. Restano ancora 4 le frequenze settimanali, per fortuna, almeno per tutta l’estate. 

LONDRA SNT: pecora nera delle nostre statistiche di Comiso, poi confermate, sebbene a rilento, dalla CAA Britannica con minimo errore, ha registrato 3037 passeggeri con LF: 89%. Quando l’ente preposto pubblicherà i dati ufficiali (siamo ancora in attesa di quelli di Maggio), saremo pronti a correggere, se necessario, il dato. 

BRUXELLES CRL: se Londra è la pecora nera, Charleroi è certamente la regina di Comiso registrando oltre 3290 passeggeri con LF: 97%..

FRANCOFORTE HHN: oltre 2750 passeggeri, in calo rispetto al mese scorso che però aveva avuto un volo in più. Resta alto comunque il LF che si attesta al 91%

DUSSELDORF NRN: Ottimo dato di Weeze che con oltre 3090 passeggeri, raggiunge quota 91% di LF, sebbene in lievissimo calo rispetto a Maggio. 

Pochi e frammentari dati sono disponibili per Alitalia sulla Milano Linate Comiso e su Malta che preferiamo non citare proprio per la scarsa precisione. 


venerdì 1 giugno 2018

Come anticipatovi ieri, ecco i risultati statistici dei passeggeri transitati da Comiso Airport relativi al mese di Maggio appena finito. Come ogni volta, ricordiamo che i dati sono frutto esclusivo di nostri studi che nulla hanno a che vedere con So.A.Co e che quindi non possono essere definiti come ufficiali. Sarà pertanto nostra cura, come di consueto, aggiornare i dati che vi illustriamo non appena Assaeroporti pubblicherà i dati ufficiali. Per il momento possiamo comunque anticiparvi che Maggio 2018 ha registrato oltre 41850 passeggeri (nello stesso mese del 2017 furono 40879). Dal 1 Gennaio 2018 i passeggeri salgono a oltre 162240 passeggeri superando prima di metà anno i 150 mila passeggeri. I passeggeri di origine charter dovrebbero essere stati circa 4350. Andando ad analizzare rotta per rotta, ecco quanto segue: 


ROMA FCO: grazie al volo aggiuntivo del Giovedì (che terminerà alla fine della stagione estiva 2018 quando verrà anche trasferito il volo da Fiumicino a Ciampino, stesse frequenze) la tratta ha registrato a Maggio oltre 7820 passeggeri con LF (load factor, tasso di riempimento) del 94%, in crescita del 4% rispetto ad Aprile scorso. 

MILANO MXP: registra oltre 10970 passeggeri con LF:94%, in leggerissima perdita dell’1% rispetto ad Aprile. 

PISA: è una delle rotte operate a Comiso che è cresciuta di più. I passeggeri sono infatti stati oltre 5950 con LF: 99% in crescita dell’8% rispetto ad Aprile. 

LONDRA STN: rotta operata ogni Lunedì e Venerdì registra oltre 2590 passeggeri con LF: 86%, in crescita del 2% rispetto ad Aprile. Attendiamo comunque i dati ufficiali pubblicati dalla CAA britannica per correggere eventualmente questo dato. 

BRUXELLES CRL: seconda rotta internazionale di Comiso Airport. Registra oltre 2910 passeggeri con LF: 96%, in leggero calo del 2% rispetto ad Aprile. 

FRANCOFORTE HHN: altra ottima rotta internazionale a Comiso. Registrati oltre 3170 passeggeri con LF: 93%, in leggerissimo calo dell’1% rispetto ad Aprile. 

DUSSELDORF NRN: seconda rotta tedesca operata da Ryanair registra oltre 2780 passeggeri con LF: 92% in crescita dell’8% rispetto ad Aprile. 

Non sono disponibili dati di traffico anche se non ufficiali relativi ai voli da/per Malta. Ricordiamo tuttavia l’inizio delle operazioni Alitalia su Milano Linate che partiranno proprio da Giugno.