martedì 1 maggio 2018


Buon 1 Maggio a tutti! 
Anche in questa giornata di festa e relax noi di FlyComiso abbiamo pensato di illustrarvi in anteprima i dati di traffico non ufficiali relativi al mese di Aprile appena trascorso. Come sempre precisiamo che non appena Assaeroporti pubblicherà i dati ufficiali saremo pronti alle correzioni dovute per darvi sempre una informazione precisa. Iniziamo dunque col dirvi che il mese di Aprile appena trascorso, come da titolo, è stato il migliore di sempre dall’apertura a oggi. Sono stati circa 41190 i passeggeri transitati da Comiso. Un dato simile si può trovare solo ad Aprile 2016 quando i passeggeri furono 39441, mentre nel 2017 soltanto 36382. Ritorna a crescere l’Aeroporto di Comiso grazie soprattutto ai nuovi voli da/per Malta che con la stagione estiva sono subito passati da 2 a tre con l'aggiunta del Mercoledì (anche se sono già state previste delle cancellazioni proprio su questi giorni, come abbiamo già documentato) e al volo aggiuntivo su Roma FCO previsto ogni Giovedì in aggiunta alle altre 4 classiche frequenze e certamente all’inizio della stagione charter. Grande assente il volo stagionale da/per Dublino di Ryanair cosi come il Milano Linate di Alitalia che invece partirà dal prossimo Giugno sempre con frequenza bisettimanale. Dal 1 gennaio 2018 al 30 aprile 2018 i passeggeri registrati sono circa 121400, che sommati a quelli degli scorsi anni portano il totale passeggeri a 4268422 passeggeri. Andando invece nello specifico, ecco i dati rotta per rotta (ad eccezione dei voli su Malta):


ROMA FCO: registra un grande aumento di passeggeri che sono stati circa 7500 (rispetto ai 5800 del mese scorso) con un tasso di riempimento (LF) pari al 90%, in aumento del 4% rispetto a Marzo. Ottima riuscita della frequenza del Giovedì che da l’idea di quanto ulteriori frequenze sarebbero ben accolte dall’utenza che certamente farebbe buon uso anche di un doppio volo giornaliero magari con partenza di prima mattina e rientro in serata, ma lo diciamo da anni. 

MILANO MXP: unica rotta, fino ad ora, con frequenza quotidiana a Comiso. Ha registrato oltre 10730 passeggeri con LF: 95%, in crescita del 6% rispetto a Marzo scorso. 

PISA: il ritorno della frequenza della Domenica fa impennare il numero di passeggeri che passa da 4600 circa di Marzo 2018 a oltre 6220 di Aprile 2018 con LF: 91%, in aumento del 4% rispetto a Marzo scorso. Anche per questa rotta vale lo stesso discorso fatto per Roma. Un aumento di frequenze sarebbe estremamente auspicabile, ma anche in questo caso, lo diciamo da anni. 

LONDRA STN: primo mese di piena operatività di questa rotta bisettimanale targata Ryanair. Impossibile fare un paragone con Marzo in quanto i voli furono appena 2. Ad ogni modo, i passeggeri registrati sono circa 2864 con LF: 84%. Attendiamo i dati ufficiali pubblicati dall’ente preposto, la CAA, per correggere questo dato. 

BRUXELLES CRL: medaglia d’oro senza alcun dubbio. Registra infatti oltre 3330 passeggeri con LF: 98%, in aumento del 6% rispetto al mese scorso. Quasi tutti i voli in entrata a Comiso, tranne uno, sono arrivati sold out e ottimi i dati in partenza. Stesso discoro di Roma e Pisa. 

FRANCOFORTE HHN: seconda rotta internazionale più importante per LF e terza tra nazionali e internazionali. Ha registrato infatti oltre 3180 passeggeri con LF: 94% in crescita dell’11% rispetto a Marzo scorso

DUSSELDORF NRN: rotta stagionale che ha terminato come Londra il primo mese pieno di operatività. A differenza della prima registra invece oltre 3020 passeggeri con LF: 89%


domenica 1 aprile 2018


Il mese di Marzo si è appena concluso e come sempre, anche se non sembra, noi di FlyComiso siamo presenti e pronti ad illustrarvi i numeri e le statistiche, che ricordiamo, sono frutto dei nostri studi e nulla hanno a che fare con Soaco. Provvederemo pertanto, non appena Assaeroporti pubblicherà i dati ufficiali, a modificare i nostri e a rendervene conto. Cominciamo pertanto col comunicarvi che Marzo 2018 ha registrato oltre 29660 passeggeri, che sommati a quelli registrati da Gennaio al 31 Marzo, portano il computo totale a circa 80440. Nel 2017 però, i passeggeri dello stesso mese sono stati 31753 per cui, errore o meno, Marzo 2018 chiude in negativo rispetto al 2017. Andiamo a valutare rotta per rotta nello specifico:

ROMA CIA/FCO: per quasi tutto il mese è stata operata la rotta su Ciampino e solo alla fine del mese si è cambiato su Fiumicino per cui il dato è comunque impreciso. I passeggeri su Roma sono stati comunque circa 5850 con LF: 86%, in aumento del 4% rispetto a Febbraio 2018. Con l’aggiunta del volo del Giovedì speriamo che si possano ottenere già da Aprile numeri sempre maggiori. 

MILANO MXP: unica rotta giornaliera il cui futuro resta incerto perché non sappiamo se effettivamente verranno tolte alcune frequenze o meno. In ogni caso, a Marzo 2018 Milano registra oltre 10480 passeggeri con LF: 89%, in calo del 3% rispetto a Febbraio

PISA: recuperato a fine Marzo la frequenza della Domenica, Pisa registra circa 4600 passeggeri con LF: 87%, in perdita del 2% rispetto a Febbraio scorso. Il volo avrà frequenza quadri-settimanale fino all’inizio della prossima stagione invernale. 

LONDRA STN: rotta stagionale partita con l’inizio della stagione estiva. Sono stati operati solo 2 voli, di cui uno cancellato a causa di un incendio documentato dagli stessi profili social dell’aeroporto londinese, a carico di un bus, per cui diamo il dato completo con i passeggeri come se fossero partiti e arrivati regolarmente. I passeggeri sono quindi stati circa 558 con LF: 74%.

BRUXELLES CRL: rotta annuale con frequenza bisettimanale che regala ottimi numeri a Comiso. I passeggeri registrati sono stati circa 3110 con LF: 92% in linea con il dato di Febbraio. 

FRANCOFORTE HHN: prima delle due rotte tedesche con frequenza bisettimanale e di tipo annuale. I passeggeri sono stati circa 2816 passeggeri con LF: 83% in calo dell’11% rispetto a Febbraio

DUSSELDORF NRN: seconda delle due rotte stagionali partite a fine Marzo. Tra le due (Londra) Weeze ha subito mostrato i muscoli registrando in appena due voli circa 652 passeggeri con LF: 86%

Non sono disponibili dati quanto meno precisi relativi ai voli da/per Malta che pensati con frequenza doppia a settimana, sono da fine Marzo passati a 3 con l’aggiunta del Mercoledì. A quanto pare, al momento, risulta cancellato il volo da/per Dublino per cui la stagione estiva parte già in deficit. Nulla è stato detto sui voli charter estivi, che però dovrebbero essere quasi gli stessi del 2017. Poco o niente è stato scoperto sulla stagione invernale dato che la maggior parte delle compagnie ha già programmato e pubblicato i voli della stagione invernale prossima. Ci auguriamo che qualche novità arrivi anche per Comiso. 


giovedì 1 marzo 2018



Anche oggi, 1 Marzo 2018, noi di FlyComiso teniamo a illustrarvi i dati di traffico dell’Aeroporto di Comiso, frutto di nostri studi che, come sempre, precisiamo nulla hanno a che vedere con Soaco e che pertanto, provvederemo a correggere non appena Assaeroporti pubblicherà i dati ufficiali. Cominciamo subito col dire che, rispetto allo stesso mese del 2017, Comiso guadagna circa 1700 passeggeri chiudendo Febbraio a circa 25140 passeggeri (erano stati 23387 l’anno scorso). Un dato inaspettato che però fa ben sperare (quanto meno per quanto riguarda il numero di passeggeri) per il prossimo futuro della struttura. E’ tuttavia abbastanza importante che l’aumento di passeggeri sia imputabile ai nuovi voli da/per Malta, dei quali però non abbiamo contezza effettiva. Andando nello specifico, per quanto riguarda le tratte servite da Ryanair, ecco cosa abbiamo rilevato: 

ROMA CIA: ultimo mese di operatività su Ciampino. Dalla fine di questo mese si volerà su Fiumicino con le stesse frequenze. Questo schema verrà ripetuto nuovamente all’inizio della stagione invernale 2018 quando si ritornerà su Ciampino. I passeggeri su questa tratta sono stati oltre 4640 con LF: 82%, in aumento del 10% rispetto Gennaio scorso. 

MILANO MXP: una rotta balzata all’onore delle cronache per la riduzione da 7 a 5 voli a settimana che sarà, forse, operata dall’inverno 2018 in poi, ma la speranza che l’unica rotta attualmente operata giornalmente resti tale, sebbene debole, resta ancora. I passeggeri transitati su questa rotta a Febbraio sono stati circa 9700 con LF: 92%, + 8% rispetto a Gennaio

PISA: anche per Pisa è ultimo mese di operatività con frequenza trisettimanale. Verrà infatti reintrodotto dalla fine di questo mese il volo della Domenica che contribuirà certamente ad aumentare il traffico su questa direttrice. I passeggeri sono comunque stati circa 4000 con LF: 89% con uno straordinario +12% rispetto Gennaio nonostante un volo in meno a settimana.

BRUXELLES CRL: rotta internazionale di grande soddisfazione nonostante il mese di relativo poco traffico come Febbraio. I passeggeri che hanno usufruito di questa tratta sono stati a Febbraio circa 2780 con LF: 92%, + 4% rispetto Gennaio

FRANCOFORTE HHN: migliore rotta in assoluto, ormai da un paio d’anni, in termini di traffico. Nonostante la frequenza bisettimanale, che potrebbe tranquillamente essere portata a trisettimanale, i passeggeri transitati sono stati circa 2840 con LF: 94%, + 4% rispetto Gennaio

Nessun dato è disponibile su Malta ne su Dublino che risulta ancora non in vendita sul sito della compagnia irlandese. Dalla fine di Marzo invece riprenderanno i voli stagionali da/per Dusseldorf Weeze e Londra Stansted, entrambi con frequenza bisettimanale.