lunedì 2 dicembre 2019


Come purtroppo vi avevamo anticipato già ad Ottobre scorso, Novembre 2019 non ha certamente brillato, anzi. Senza dilungarci troppo su discussioni che già tutti conosciamo a menadito e che ormai non è più neanche il caso di iniziare Novembre 2019 ha registrato appena 15530 passeggeri. Nel 2018 erano stati 23461, oltre 7900 passeggeri in più. Come sempre, non appena Assaeroporti pubblicherà i dati corretti ed aggiornati, sarà nostra cura darvene comunicazione. Intanto, le quattro rotte operative in atto a Comiso hanno registrato: 


MILANO MXP: 7300 passeggeri, LF: 88% in aumento del 2% rispetto ad Ottobre;

PISA: divenuto ormai bisettimanale con voli solo il Lunedì e Venerdì registra appena 2960 passeggeri con LF: 87%, in calo del 2% rispetto ad Ottobre;

BRUXELLES CRL: 2850 passeggeri circa con LF: 84%, in calo dell’8% rispetto ad Ottobre;

FRANCOFORTE HHN: 2400 passeggeri circa con LF: 74% in calo del 16% rispetto ad Ottobre. 

Nessun aggiornamento sui bandi per la Continuità Territoriale di cui tanto si è parlato e tuttavia, fonti web danno quasi per certo un Comiso – Torino con BlueAir dalla summer 2020, peccato però, che il volo non sia al momento presente nei menù a tendina della compagnia. 


venerdì 1 novembre 2019


Puntuali come sempre, noi di FlyComiso siamo pronti ad illustrarti gli ormai scontati e scadenti risultati di Comiso registrati ad Ottobre 2019. Ovviamente, come sempre, non appena Assaeroporti pubblicherà i dati ufficiali, saremo pronti a darvene comunicazione. Per il momento ci limitiamo a dirvi che Ottobre 2019 ha registrato appena 24440 passeggeri. Lo stesso mese del 2018 ne registrò 34106 con un calo netto dunque di oltre 9660 passeggeri. Bazzecole del resto, come sapete, ci sono stati mesi in cui Comiso ha perso anche oltre 11 mila passeggeri rispetto al 2018, quindi, oseremmo dire, meno male! In ogni caso, da Novembre Comiso avrà davvero appena 4 rotte: due nazionali Milano MXP e Pisa (quest’ultima ridotta a bisettimanale con voli solo ogni Lunedì e Venerdì) e due internazionali (Francoforte Hahn e Bruxelles Charleroi). Per questo motivo, va da se che Novembre avrà ovviamente risultati di lacrime rispetto al 2018. Per quanto riguarda i risultati  rotta per rotta: 

ROMA FCO: rotta terminata il 23 per via di uno sciopero che ha causato la cancellazione dell’ultimo volo. Ha registrato 3550 passeggeri, LF: 94% in aumento del 5% rispetto a Settembre. La rotta è stata tuttavia eliminata dal network Ryanair a Comiso e riprenderà il prossimo anno a Marzo. Non esiste dunque alcun modo (se non facendo scalo a Pisa o Milano) per raggiungere la Capitale in volo. 

MILANO MXP: oltre 6850 passeggeri con LF: 86%. Perde il 6% rispetto ad Settembre. 

PISA: oltre 5060 passeggeri con LF: 89%, immodificato rispetto a Settembre. 

BRUXELLES CRL: circa 2770 passeggeri con LF: 92%, in calo del 2% rispetto a Settembre. 

FRANCOFORTE HHN: con oltre 3240 passeggeri e LF: 95%, guadagna il 5% rispetto a Settembre. 


martedì 1 ottobre 2019


Oggi, 1 Ottobre 2019, come ogni inizio mese, FlyComiso vorrebbe essere felice di illustrarvi i numeri registrati da Comiso , frutto di nostri studi, che nulla hanno a che vedere con Soaco/Sac e che pertanto, specifichiamo come ogni volta, correggeremo appenaAssaeroporti pubblicherà quelli ufficiali. Vorremmo essere felici e come ormai da mesi e mesi, non lo siamo, poiché anche a Settembre Comiso perde rispetto al 2018 11 mila passeggeri. Il totale del mese appena trascorso quindi è di circa 27370 passeggeri (nel 2018 furono 38376). Lasciamo perdere ogni vano tentativo di spiegazione di questi cali che risulta altresì chiarissimo a tutti. Non siamo più disposti tuttavia a tollerare il silenzio insopportabile che aleggia su Comiso e non è casuale. 

Ma tutti i paladini politici e non, istituzioni e non, Soaco, Sac, Comune, Camera di Commercio, ma dove sono finiti? Sono mesi di continue perdite e delusioni e nessuno si degna di scrivere due righe ed informare il popolo che pure è sempre primo ed ultimo fruitore di una infrastruttura che è di tutti? Perché nessuno parla? Chi dovrebbe parlare? Chi dovrebbe fare? FlyComiso e tutti i suoi seguaci pongono queste domande da mesi e tutti, dal primo all’ultimo, hanno fatto orecchie da mercanti. 

Non è più il caso di tollerare una situazione del genere. Trapani si sta sbracciando in ogni modo e qualche risultato possibilmente lo avrà. Comiso cosa sta facendo? 17 milioni di euro pronti per essere spesi, il Comune che è stazione appaltante dovrebbe esitare dei bandi che non esistono e quelli esitati sono andati deserti. Qualcuno si chiede perché? Cosa bisogna fare per risorgere materialmente?

Purtroppo siamo tutti molto amareggiati per questo silenzio persino dei più accaniti sostenitori di Comiso. Dov’è il Deputato Minardo? L’On.le Assenza? L’On.le Campo che pure ha presentato l’unica interrogazione all’ARS senza alcun risultato purtroppo. Dov’è Nico Torrisi, artefice senza alcun dubbio dell’apertura di Comiso al suo primo mandato in Sac. Ma perché nessuno parla? Nessuno spiega. E il popolo invece osserva, ascolta, si basa possibilmente su quello che vede e se solo sapesse potrebbe pure partecipare attivamente a risollevare le sorti di Comiso. Eppure no. Meglio tacere. 

Ma adesso basta. Se non parla chi deve, lo faremo noi. Sempre. Costantemente. A pressare perché Comiso abbia l’attenzione e il rispetto che merita. A sorvegliare affinchè estati vergognose come quelle trascorse negli ultimi anni, siano solo un brutto ricordo. 

Dopo questo ennesimo sfogo, ecco i numeri di Settembre: 

Roma FCO: 4390 passeggeri LF: 89%, -1% rispetto ad Agosto;

Milano MXP: 7660 passeggeri, LF: 92%, +1% rispetto ad Agosto;

Pisa: 6074 passeggeri, LF: 89%, + 4% rispetto ad Agosto;

Bruxelles CRL: 3200 passeggeri, LF: 94%, +1% rispetto ad Agosto;

Francoforte HHN: 3071 passeggeri, LF: 90%, - 3% rispetto Agosto.