domenica 15 giugno 2014


Da un paio di giorni l’Etna ha fatto registrare un aumento della sua attività. Tramite la videosorveglianza vulcanica e l’analisi del tremore vulcanico, in costante aumento ancora in questi minuti, l’INGV ha segnalato all’unità di Crisi dell’Aeroporto di Catania la presenza di cenere vulcanica in atmosfera. Questo ha portato alla chiusura di due settori (1 e 2) dello spazio aereo della Sicilia Orientale, senza però causare alcuna limitazione alle operazioni di volo presso lo scalo etneo.
Nel primo pomeriggio di oggi, 15 Giugno, si è verificato un intenso fenomeno meteorologico nella zona etna, di tipo piovoso, che ha provocato il dirottamento di numerosi voli, tra cui un volo Airone proveniente da Stuttgart a Catania che è atterrato a Comiso. 
Gli altri voli dirottati sono stati:


1. Germanwings             Colonia  - Catania            dirottato a          Palermo
2. Airberlin                       Monaco  -  Catania          dirottato a          Malta
3. Turkish Airlines           Istambul -  Catania          dirottato a          Palermo             
4. Vueling                        Roma Fco - Catania        dirottato  a         Palermo             
5. Vueling                        Barcellona  - Catania       dirottato a          Palermo             
6.  Travel Service            Praga – Catania               dirottato a          Palermo
7.  Alitalia                         Milano Lin - Catania         dirottato a          Palermo


Il volo Airone dirottato a Comiso sarebbe decollato da Comiso Airport alla volta di Milano Malpensa e i suoi passeggeri forse diretti a Catania con autobus.Tutti gli altri voli dirottati starebbero rientrando in volo a Catania Fontanarossa.
Vi terremo informati su altri sviluppi. 


0 commenti:

Posta un commento