sabato 1 novembre 2014

Fly Comiso vi illustra di seguito i numeri dell'aeroporto di Comiso durante il mese di ottobre. Ricordiamo ancora una volta che sono stime proprie di Fly Comiso che nulla hanno a che vedere con numeri ufficiali che soltanto Soaco può fornire. 

Il mese di Ottobre è stato straordinario nonostante la fine per la stagione invernale di due voli Ryanair: quello per Dublino e quello per Kaunas. Come anticipato il numero di passeggeri transitati presso l'Aeroporto di Comiso ha superato i 36200 passeggeri registrando appena mille passeggeri in meno rispetto al mese di Agosto 2014 e quindi dell'estate piena e con oltre due mila passeggeri in più rispetto al mese di Luglio. Come ampiamente spiegato, visto il cambio di stagione le compagnie come Ryanair con largo anticipo hanno
confermato o eliminato alcune rotte. Comiso ha visto scomparire per la stagione invernale i voli per Dublino e Kaunas a partire però dal 23 di ottobre quindi la maggior parte dei voli del mese si sono svolti. Il calo tanto atteso non si è verificato, anzi, come vedrete di seguito con l'analisi delle singole rotte, si è avuto un netto aumento di passeggeri. 
La rotta da/per Roma CIA operata da Ryanair, ha registrato ad ottobre oltre 8250 passeggeri in diminuzione rispetto a Settembre di dire a 500 unità è un LF (tasso di riempimento, Load Factor) del 70.5%. Ia tratta da/per Pisa è quella che, probabilmente a seguito della fine dei voli Airone a Catania e del conseguente ingresso di Alitalia vo un aumento dei prezzi rispetto alla concorrente Ryanair a Comiso, ha regalato straordinarie soddisfazioni. Sono infatti stati 6200 i passeggeri che hanno utilizzato questo volo registrando un aumento di oltre 373 unità rispetto al mese di Settembre è un LF: 91% raggiungendo così il top Load factor di rotte che da sempre hanno dato enormi soddisfazioni come Bruxelles, Francoforte o Londra. 
Anche il volo da/per Londra è stato utilizzato da ben 2978 passeggeri con un conseguente aumento di 356 passeggeri rispetto a Settembre e un LF: 88% Bruxelles come Pisa è certamente da classificare tra le migliori in assoluto. Anche questa rotta come Pisa e Londra segna un altro aumento rispetto a Settembre,
circa 115 in più, vedendo transitare oltre 3190 passeggeri e un LF: 94%. Francoforte Hahn ha invece registrato la presenza di oltre 3150 passeggeri, circa 160 in più rispetto a Settembre e un LF: 93%. Come già spiegato poco sopra, le rotte per Dublino e Kaunas sono state operate fino al 23 Ottobre, pertanto il dato sul numero di passeggeri non può essere completo. In ogni caso i passeggeri che hanno volato da/per Dublino e Kaunas sono stati rispettivamente 2220 e 1450 in calo rispetto a settembre visto che almeno due voli non sono stati operati ma ciononostante i passeggeri sono diminuiti di 270 e 230 passeggeri rispettivamente. Anche il volo da/per Milano Linate di Alitalia ha visto un aumento di passeggeri importante rispetto a Settembre nonostante aerei piccoli e prezzi ancora molto alti, anche se calmierati rispetto ai mesi scorsi. I passeggeri sono stati infatti 1460 e circa 360 in più rispetto a Settembre. È chiaro che serve un aumento delle frequenze settimanali e l'utilizzo di aeromobili di maggiori dimensioni rispetto agli Embraer da 88-100 posti come gli A319-A320. Infine, considerando gli oltre 36 mila passeggeri di ottobre, dal 1 Gennaio ad oggi, i passeggeri sono stati oltre 270 mila. A questi possiamo sommare i 60 mila dei pochi mesi del 2013, raggiungendo la cifra di 330 mila passeggeri dall'apertura ad oggi. Il traguardo dei 300 mila passeggeri nel solo anno 2014 è estremamente vicino e potrebbe essere raggiunto e superato con largo anticipo. Purtroppo non v'è certezza assoluta su questo, in quanto l'assenza di nuove tratte nazionali ed internazionali e la fine di alcuni voli charter che terminano proprio ad Ottobre, non ci permettono di dare certezza sul superamento della soglia dei 300 mila passeggeri. Servono nuove rotte, servono nuove compagnie, servono i finanziamenti della CamCom Ragusa, serve la Tassa di Soggiorno promessa dal Sindaco di Ragusa e la Holding dei Comuni promossa dal Sindaco di Comiso Spataro. Serve, più genericamente, marketing.







0 commenti:

Posta un commento