giovedì 1 gennaio 2015



http://4.bp.blogspot.com/-nNRTznZ1u8Q/VKUX013gbFI/AAAAAAAAAwo/VW-PQPCD1f8/s1600/Pax%2Bmensili%2BDic.jpgDa quando è stato creato, FlyComiso.it si è sempre riproposto di dare una informazione genuina e che portasse alla luce, perfino di chi non vuol vedere, l’enorme potenzialità di questo scalo aeroportuale e, quindi, di questo meraviglioso lembo di Sicilia. Abbiamo pensato cosi di informare i nostri attenti lettori dei numeri, quasi sempre inaspettati, dei passeggeri che transitano all’aeroporto di Comiso e speriamo di aver contribuito, anche se in minima parte, a rendere tutti piu’ consapevoli delle opportunità che da questa importante infrastruttura possono nascere.
Dicembre è terminato e siamo già al 1 Gennaio 2015. Da oggi tutte le statistiche vengono azzerate e inizieremo a far riferimento in modo particolare ai passeggeri che da oggi fino al 31 Dicembre 2015 transiteranno dall’aeroporto ricordando sempre da dove siamo partiti e quanti i passeggeri dall’inizio assoluto delle operazioni ad oggi.
Siamo pertanto orgogliosi di comunicarvi che da Maggio 2013, quando l’aeroporto è stato inaugurato, o da Agosto 2013, quando hanno avuto inizio le operazioni di volo, i passeggeri transitati all’Aeroporto di Comiso hanno superato le 388 mila unità: 60 mila da agosto 2013 al 31 Dicembre 2013 e ben 328 mila dal 1 Gennaio 2014 a ieri. Durante il 2014 ci sono stati alti e bassi, dal punto di vista statistico, dovuti ai normali cali in alcuni periodi dell’anno che in alcuni casi hanno stupito anche noi. E’ cosi che ad esempio già nel mese di Aprile, con i soli voli Ryanair e l’arrivo del Milano di Alitalia, sono stati superati i 20 mila passeggeri; oppure Maggio, che segnando l’inizio del periodo estivo, ha subito un incremento di ben 10 mila passeggeri rispetto al mese precedente. Come non fare riferimento al mese di Luglio, che con ben 270 voli, tra charter turistici, voli umanitari e voli di linea, ha registrato ben 35 mila passeggeri. O Agosto, che, in piena estate, ne ha registrati 37 mila. Pochi numeri, ma davvero importanti poiché non parliamo di una struttura “vecchia”, consolidata nel tempo, con delle spalle forti, ma di una struttura nuovissima, l’unica aperta dal dopoguerra ad oggi che, in appena un anno e mezzo di vita, ha stupito tutti, anche chi non ci credeva o era dubbioso.
Il mese di Dicembre si è chiuso, tra scioperi e feste, con 28300 passeggeri e numerosissimi, anche piu’ dell’estate, voli partiti e arrivati stracolmi. Le festività di fine anno si sa, hanno sempre l’effetto di riempire i voli piu’ di ogni altro periodo e questo si è verificato anche a Comiso. Approfondendo maggiormente i dati, scopriamo che il volo da/per Roma Ciampino (che dal 29 Marzo cambierà, collegando Comiso con Roma Fiumicino) ha registrato ben 9108 passeggeri in aumento di oltre 500 unità rispetto al mese di Novembre e con un LF (tasso di riempimento del volo) pari all’86%. Tra le nazionali, la seconda piu’ trafficata è sicuramente Pisa, di Rynaiar che con 5200 passeggeri, subisce un calo di oltre 630 unità ma continua ad avere un LF: 76% comunque positivo. Tra le internazionali Ryanair, la ormai classica rotta da/per Bruxelles Charleroi registra un importante aumento di passeggeri a Dicembre. Sono infatti stati 3654, con un LF: 97% e un aumento di passeggeri rispetto a Novembre di ben 830 unità. Francoforte non ha deluso le aspettative di molti. Con 3426 passeggeri e un LF: 91% è certamente stata una tra le piu’ trafficate in assoluto. La rotta per Londra ha invece sofferto leggermente a Dicembre. Sono stati 2891 i passeggeri che hanno volato da/per Londra, con un LF: 85%, ma paradossalmente con un incremento di passeggeri pari a 445 unità rispetto a Novembre. Tra le new entry, facciamo riferimento alla nuova compagnia che ha iniziato ad operare a Comiso dal 15 Dicembre, Fly Hermes, trasportando oltre 1500 passeggeri dall'inizio delle operazioni ad oggi. La prima settimana, come abbiamo già scritto in altre occasioni, è stata ricca di disagi, ma l’intenzione e la volontà di migliorare è stata notata. Scomparsa la rotta Palermo –
http://2.bp.blogspot.com/-bUWlcAEKjN4/VKUXuURs-2I/AAAAAAAAAwg/hmJaeyvR-JQ/s1600/Top%2Bdicembre.jpg
Torino di Fly Hermes subito dopo l’annuncio di Rynaiar, che aprirà la stessa rotta a partire dal 29 Marzo 2015, la maggior parte dei disagi legati ai diversi voli (in gergo a “W”) della compagnia dovrebbero scomparire. Con l’inizio delle operazioni del proprio aeromobile, numerosi ritardi sono scomparsi e nonostante, fino all’11 Gennaio, data nella quale termineranno i voli da Palermo a Torino, i voli risultino accorpati, speriamo che dopo quella data si possa ritornare alla normalità con le due rotte da Comiso: Malta e Torino. Noi ci riteniamo soddisfatti dell’anno trascorso, che ha superato ogni aspettativa, ma siamo perfettamente coscienti che non basta, viste le enormi potenzialità dell’aeroporto ancora molto poco sfruttate soprattutto in vista di Expo 2015. Ricordiamo, comunque, che proprio in questi giorni Alitalia ha ridotto ad un solo volo a settimana, operato di Domenica, nel periodo che va da Marzo a Giugno, dopo il quale, per fortuna, visto il periodo estivo che favorisce senz’altro i viaggi nord-sud e soprattutto in vista di Expo2015, verranno ripristinate le tre frequenze settimanali.
Cogliamo, infine, l’occasione per augurare un felice 2015 a tutti i nostri lettori ringraziandoli per le critiche e i suggerimenti che ci hanno sempre dato e che, speriamo, vorranno ancora darci in futuro.

0 commenti:

Posta un commento