giovedì 21 gennaio 2016

Pubblicati oggi da Assaeroporti, i dati di traffico relativi mese di Dicembre 2015 di tutti gli aeroporti iscritti. Noi di FlyComiso vi avevamo informato che i passeggeri di Comiso a Dicembre erano stati oltre 42 mila, ma a seguito di un errore di calcolo in eccesso dei passeggeri dirottati a seguito dell'emergenza Etna, vi forniamo il dato corretto ed ufficiale:

COMISO: 41287 PASSEGGERI, 407 MOVIMENTI

REGGIO CALABRIA: 37182 PASSEGGERI, 478 MOVIMENTI
ANCONA: 23033 PASSEGGERI, 666 MOVIMENTI
CUNEO: 9831 PASSEGGERI, 272 MOVIMENTI
PERUGIA: 8330 PASSEGGERI, 280 MOVIMENTI
PARMA: 7211 PASSEGGERI, 149 MOVIMENTI
BOLZANO: 706 PASSEGGERI, 960 MOVIMENTI
BRESCIA: 273 PASSEGGERI, 468 MOVIMENTI
FOGGIA: 51 PASSEGGERI, 49 MOVIMENTI
GROSSETO: 39 PASSEGGERI, 52 MOVIMENTI

Analizzando meglio i numeri facciamo presente che mai, dalla sua nascita, Comiso ha avuto un numero così alto di passeggeri al mese e che tale numero è comprensivo anche dei 9 mila passeggeri dirottati a causa dell'emergenza Etna. Grazie a quei dirottamenti Comiso ha potuto superare scali importanti a livello nazionale come Reggio Calabria. Tuttavia, anche senza i 9 mila dirottati, Comiso avrebbe superato senza alcuno sforzo scali come Ancona addirittura di circa 10 mila passeggeri (poichè i passeggeri dei voli di linea previsti per il mese di Dicembre sono stati oltre 33 mila) o ancora Cuneo o Perugia. Il dato eclatante resta comunque Reggio Calabria poichè dimostra come, con poco, Comiso possa ottenere risultati importanti ed avere, sia dal punto di vista statistico che dal punto di vista logistico, un ruolo fondamentale nel panorama internazionale. 



0 commenti:

Posta un commento