martedì 16 febbraio 2016

I dati derivano direttamente da Tourgest, il TO impegnato nella sponsorizzazione e vendita dei voli, operati da MistralAir, che collegheranno Comiso a Parma e Bergamo dal prossimo Giugno. Sono dati che ci hanno lasciati sbalorditi e che spingono, noi di FlyComiso, a fare ancora di più e meglio affinchè tutta l’operazione riesca e anzi, migliori. Secondo Toti Porretto, responsabile Tourgest, “i dati iniziali dei nostri voli che arrivano all’aeroporto di Comiso da Bergamo e Parma  sono
incoraggianti”, che però valorizza la storia differente che lega Tourgest sia a Parma che a Bergamo. Infatti, “l'aeroporto di Bergamo e i clienti della Lombardia,  hanno con il sito di Tourgest, un mercato ed una consuetudine all'acquisto già consolidato” con un rapporto di collaborazione che risale addirittura al 2002 quando si iniziò a volare verso Lampedusa e Pantelleria. Per quanto riguarda i voli in vendita già dal 29 Gennaio, quando si tenne la conferenza stampa presso l’Aeroporto di Bergamo Orio al Serio, i numeri delle vendite registrano ad oggi un saldo positivo che vale un +21% rispetto allo stesso periodo del 2015. E se tanto da tanto, Parma non delude e anzi, raddoppia sia rispetto all’anno scorso che rispetto allo stesso Bergamo. Infatti, dal 21 Gennaio, giorno in cui si è tenuta la conferenza stampa presso il “Giuseppe Verdi” di Parma, le vendite hanno subito un incremento del 56% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Considerando infine che siamo solo all’inizio della stagione e delle vendite, sia Tourgest come anche noi che supportiamo l’Aeroporto di Comiso, siamo assolutamente soddisfatti e anzi, spingiamo perché si possa avere sempre di più e sempre meglio. Proprio a tal proposito, ricordiamo che Tourgest metterà a disposizione gratuitamente su ogni suo volo e negli aeroporti in cui volerà, un giornale di bordo  chiamato "Isola e Isole" che sarà diretto dal giornalista Elio Desiderio che avrà l’obiettivo non solo di far conoscere i propri servizi, ma anche di permettere a chiunque volesse, di sponsorizzare se stesso e la propria attività. Questa rappresenta una buona occasione per portare un pezzo di terra iblea in giro per l'Italia e l'Europa. E' infatti, un'occasione che permette a chiunque di poter far conoscere la propria attività e il proprio operato oltre i confini territoriali. Anche per questo l'aeroporto di Comiso riveste oggi più che mai una valenza turistica e promozionale di primissimo piano. Ci aiuta infatti ad esportare le nostre bellezze, la nostra cultura, le tradizioni e i nostri prodotti che rappresentano un marchio importante di riconoscibilità nel mondo. In quest'ottica di promozione del territorio e delle nostre attività turistiche, invitiamo chiunque fosse interessato a utilizzare questo nuovo canale a contattare direttamente Tourgest o noi di FlyComiso per inviare la propria proposta pubblicitaria da inserire nel giornale di bordo.



0 commenti:

Posta un commento