mercoledì 1 giugno 2016

Il mese di Maggio 2016 si è appena concluso e noi di FlyComiso siamo felici di potervi illustrare tutti i numeri, rotta per rotta, ottenuti dal piccolo scalo ibleo. Come di consueto, ricordiamo che questi numeri sono frutto di nostri studi e che pertanto possono essere soggetti a qualche errore che tuttavia correggeremo immediatamente non appena Assaeroporti pubblicherà i dati ufficiali. Cominciamo subito col dirvi che Maggio 2016 ha registrato oltre 41350 passeggeri. Una cifra che mai era stata raggiunta in un solo mese. Grazie a questi passeggeri il totale di passeggeri del solo 2016 sale a quasi 183 mila passeggeri che, se aggiunti ai passeggeri degli anni precedenti, portano il totale in assoluto a 945 mila utenti dal 2013 a oggi. Fatta questa premessa andiamo a vedere i numeri ottenuti rotta per rotta, ricordando però che nel computo totale rientrano anche i passeggeri dei numerosi voli charter già partiti ad Aprile che a nostro avviso dovrebbero essere circa 3500 unità.



ROMA FCO – COMISO – ROMA FCO: ridotta in termini di frequenze già da Aprile, a Maggio ha visto transitare oltre 6060 passeggeri con un LF: 89% che tuttavia è in calo del 4% proprio perché i posti a disposizione erano maggiori rispetto ad Aprile. In ogni caso, il numero in assoluto di passeggeri è più alto rispetto ad Aprile.

MILANO MXP – COMISO – MILANO MXP:  rotta regina a Comiso. Ha registrato infatti oltre 10720 passeggeri con un LF: 92%. Considerando che è l’unico volo giornaliero a Comiso che quindi ha il più alto numero di posti a disposizione al mese, è in assoluto la rotta che è stata utilizzata maggiormente. Inoltre ha guadagnato ben il 6% rispetto ad Aprile.

PISA – COMISO – PISA: è stata oggetto a partire proprio dal mese di Maggio di un aumento di frequenze. Infatti si è volato anche ogni Martedì in aggiunta ai voli del Lunedì, Mercoledì, Venerdì e Domenica. I passeggeri che ha pertanto registrato, considerando quest’aumento, sono stati oltre 7730 e un LF:93%, in calo dell’1% rispetto ad Aprile, ma per lo stesso motivo di cui sopra, e cioè aumentando i posti a disposizione, anche se il numero di passeggeri è notevolmente maggiore rispetto ad Aprile, il LF può calare di qualche punto. In ogni caso, quello che conta è che la rotta, grazie al volo aggiuntivo del Martedì ha guadagnato quasi 1500 passeggeri in più. Il volo aggiuntivo verrà operato anche per tutto il mese di Giugno.

LONDRA STN – COMISO – LONDRA STN:  in attesa della pubblicazione dei dati ufficiali da parte dell’Autorità britannica predisposta (che ancora non ha pubblicato i numeri di Aprile), questa tratta ha registrato 2835 passeggeri con un LF: 83% in calo di 3 punti percentuali rispetto al mese di Aprile. Attenderemo la pubblicazione dei dati corretti e vi informeremo non appena possibile.

BRUXELLES CRL – COMISO – BRUXELLES CRL: resta assolutamente immutata rispetto ad Aprile 2016 con oltre 3080 passeggeri transitati a Comiso e un LF: 91%.

FRANCOFORTE HHN – COMISO – FRANCOFORTE HHN: continua a regalare enormi soddisfazioni in termini di numeri e percentuali di riempimento. Sono infatti stati oltre 3250 i passeggeri che hanno volato su questa direttrice con un LF: 96%. I passeggeri però sono quantitativamente maggiori rispetto ad Aprile poiché c’è stato un volo in più a Maggio (essendo di 31 giorni), mentre il LF è rimasto uguale poiché essendoci stato un volo in più sono aumentati i posti a disposizione che però sono stati riempiti proprio al 96%.

DUSSELDORF NRN – COMISO – DUSSELDORF NRN: la nuova rotta, aperta dal 1 Aprile è subito saltata all’onore delle cronache. Sono stati infatti oltre 2910 i passeggeri che hanno volato grazie a questa rotta con un LF:86% in aumento di ben 6 punti percentuali rispetto allo scorso mese di Aprile.  
                                  

Vi ricordiamo infine che fra poco più di una settimana, il 9 GIUGNO 2016 arriverà a Comiso uno degli aerei più grandi del mondo ancora in uso, il Boeing 747 della Corsair. Siete tutti invitati all’evento!! Per ulteriori informazioni cercateci su Facebook “FlyComiso” o “FlyComiso Social group”. 


0 commenti:

Posta un commento