mercoledì 1 febbraio 2017

Il 2017 non inizia nel migliore dei modi per l’Aeroporto degli Iblei di Comiso, di sicuro, non dal punto di vista puramente statistico. Come abbiamo scritto però, già il 27 Gennaio scorso sono stati nominati i nuovi componenti di Soaco e già domani, 2 Febbraio, è previsto il primo CDA. Monitoreremo la situazione e vi daremo conto di eventuali novità qualora ve ne dovessero essere. Nel frattempo però il mese di Gennaio appena passato si è chiuso con circa 26520 passeggeri. Rispetto a Gennaio 2016 Comiso perde oltre 8200 passeggeri ma le motivazioni sono presto dette. Durante il primo mese del 2016 Comiso vantava ancora il collegamento da/per Roma Fiumicino giornaliero (mentre quest’anno per 2 settimane su 4 è stato operato appena 3 volte a settimana); il volo da/per Pisa era operato 4 volte a settimana (quest’anno, come per Roma, per due settimane su 4 è stato operato solo 3 volte a settimana); erano ancora operati i due voli settimanali di Alitalia da/per Milano Linate; era presente il volo da/per Londra Stansted che nel computo finale del mese faceva certamente sentire la sua presenza. Insomma una perdita di passeggeri pesante da sopportare di cui solo Ryanair dovrebbe render conto, ma ovviamente, parole buttate al vento. Il totale dei passeggeri dall’apertura del 2013 ad oggi sale comunque a 1245193 passeggeri. Ricordiamo, purtroppo, che anche per le prime due settimane di Febbraio sono previste le riduzioni su Roma FCO e Pisa che hanno caratterizzato le ultime due di Gennaio, quindi fin da ora possiamo anticiparvi che anche questo mese sarà in perdita rispetto al 2016. Andando ad analizzare rotta per rotta, ecco cosa abbiamo scoperto:

ROMA FCO: ha registrato oltre 5120 passeggeri con LF: 80%


MILANO MXP: sono stati oltre 8985 con LF: 77% i passeggeri che hanno volato da/per Milano Malpensa. Nel 2016 però, dopo appena un mese di operatività (fu aperta infatti il 1 Dicembre 2015), i passeggeri furono oltre 9890 con LF: 84%. Malpensa perde cosi un anno dopo il 7% di passeggeri. Un dato che fa riflettere e che forse potrebbe essere messo in relazione alla perdita dei due voli del week-end Alitalia su Milano Linate. 



PISA: questa tratta, operata come detto, tre volte a settimana per due settimane, ha registrato appena 5010 passeggeri con LF: 78%, ovviamente per i motivi sopra esposti, anche questa in calo rispetto al 2016. 


BRUXELLES CRL: rotta presente anche nel 2016 quando i passeggeri furono oltre 2730, nel mese appena trascorso registra un aumento positivo rispetto all’anno scorso ottenendo oltre 3220 passeggeri e LF: 85%.

FRANCOFORTE HHN: anche questa rotta internazionale già presente nel 2016 registra un segno positivo nel mese di Gennaio 2017. Sono stati infatti oltre 3500 i passeggeri che hanno volato su questa direttrice con LF: 93%, cioè il 5% in più rispetto al 2016. 


0 commenti:

Posta un commento